Nato a Houston, in Texas, nel 1992, Travis Scott, all’anagrafe Jacques Berman Webster II, è attualmente il rapper più pagato al mondo. La sua carriera musicale è iniziata nel 2008, e da quel momento ha collezionato un successo dopo l’altro, tanto da essere chiamato il Re della Musica internazionale. Scott oggi è anche un importante produttore discografico statunitense. Tra gli album più famosi ricordiamo Birds in the Trap Sing McKnight o Rodeo, e anche se nel 2018 sembrava che la spettacolare carriera del rapper fosse agli sgoccioli, improvvisamente, eccolo di nuovo in cima. Tra le cuoriosità, Travis Scott imparò a suonare la batteria a 3 anni e il pianoforte a  soli 5 anni. Invece a 10 anni iniziò a scrivere le sue prime canzoni e produrre le prime basi musicali.

Scott è il rapper più pagato al mondo

Travis Scott ha preso il primo posto fra i 10 rappers più pagati nel 2020 su People With Money con un fatturato stimato di 58 milioni dollari. Secondo la lista di People With Money di sabato 7 novembre, è il più pagato rapper al mondo, grazie a sorprendenti guadagni tra ottobre 2019 e ottobre 2020, 30 milioni di dollari in più sul secondo rapper più pagato. Secondo le ultime informazioni, il rapper americano ha un patrimonio netto stimato di 185 milioni di dollari. Già comunque nel 2019, la classifica di Forbes sui musicisti più pagati al mondo, che somma le entrate provenienti da tour, musica e iniziative imprenditoriali esterne, aveva inserito Trevis Scott al dodicesimo posto (patrimonio di 58 milioni di dollari).

Gli investimenti fortunati di Scott

Secondo People, Travis Scott deve la sua fortuna, oltre che ai suoi album e alla sua carriera da rapper anche ad intelligenti investimenti azionari, proprietà, accordi di collaborazione aziende importanti. Scott possiede anche diversi ristoranti a Washington, ha lanciato il suo marchio di Vodka e altre piccoli brand. Secondo dati ufficiosi, Travis Scott all’anno guadagna 33.264.978,00 €, al mese 2.772.081,50 €. Travis Scott, inoltre, ha affermato di essere un fan del teatro specie quello di Broadway.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here