Quanto guadagna un notaio?

Quanto guadagna un notaio in Italia?

Quella del notaio è fra le professioni più ambite per uno studente di giurisprudenza. Giudice e notariato sono le carriere che garantiscono un reddito non solo adeguato a chi sceglie di studiare legge, ma anche elevato, anche se elevate sono anche le responsabilità.

Non è facile però accedere al notariato e non manca chi enuncia accuse di complotto per l’assegnazione della libera professione.

Ma la domanda rimane: quanto guadagna un notaio in Italia?

Una premessa è doverosa: il notaio è un pubblico ufficiale a tutti gli effetti, che si occupa dalla compravendita di beni immobili o mobili registrati, alla stesura dei testamenti, per giungere alla creazione delle società, alla cessione delle quote, insomma a tutto ciò che ha a che fare in qualche modo con il patrimonio.

I compiti di un notaio

Capire quali sono i principali compiti di un notaio ci aiuterà ad accettare meglio il fatto che un notaio guadagni molto.

Il notaio è una persona dotata di elevata preparazione giuridica che assume la veste di pubblico ufficiale a seguito di un concorso bandito dal Ministero della Giustizia.

Il concorso viene emanato ogni anno ed il numero dei posti disponibili è molto ristretto rispetto ai praticanti.

Ristrettezza dei posti e difficoltà delle prove è data dal fatto che la figura del notaio è soggetta a diversi controlli nel corso del tempo, per meglio monitorare l’attività svolta da quest’ultimo.

Si stima infatti che è previsto un notaio ogni 7 mila abitanti per garantire l’espletamento delle procedure previste dalla legge.

Il notaio è un pubblico ufficiale, in quanto con il suo operato garantisce pubblica fede ed efficacia legale agli atti e ai documenti a lui sottoposti.

Il notaio deve essere per legge terzo ed imparziale, poiché il suo lavoro consiste nel garantire l’applicazione della legge, nell’accertare la volontà delle parti e nell’assicurare in ugual misura tutti gli interessi di coloro che richiedono il suo intervento.

Il notaio non è esente da responsabilità: responsabilità del notaio potrebbero essere civile (per i danni causati dagli atti a lui sottoposti), penale (qualora commetta reato nello svolgimento delle sue funzioni), disciplinare (se viola uno o più doveri del codice deontologico).

Quanto guadagna un notaio

Secondo le ultime stime, il guadagno di un notaio oscilla fra i 60 mila ed i 200 mila euro annui, il che significa che lo stipendio medio di un mese parte dai 5 mila fino a raggiungere anche i 30 mila euro.Sono cifre lorde.

I dati appena forniti sembrano allettanti perché, diciamoci la verità, anche 5 mila euro al mese farebbero comodi a chiunque.

Considerato che un impiegato guadagna in media 1.500 euro, 5mila sembrano un sogno.

Ma come diventare notaio in Italia?

Le tappe obbligatorie sono tre, quindi:

1. laurea magistrale in Giurisprudenza,

2. tirocinio di 18 mesi presso uno studio notarile,

3. superamento del relativo concorso bandito dal Ministero della Giustizia.

Il tirocinio può essere intrapreso anche l’ultimo anno di università anticipando il periodo di sei mesi, ma per conteggiare il periodo è necessario iscriversi nel registro dei praticanti presso il Consiglio Notarile Distrettuale.

Ogni due mesi il praticante consegnerà al Consiglio distrettuale un certificato redatto dal proprio notaio che attesterà l’effettiva partecipazione al tirocinio.

Al concorso notarile si può partecipare per un massimo di cinque volte con un limite di età pari a 50 anni.

Il concorso si divide in un esame scritto ed un orale da eseguire dinnanzi ad una commissione formata da magistrati cassazionisti, magistrati delle Corti d’Appello, professori universitari e notai.

La prova scritta verte sulla stesura di atti notarili, quella orale riguarda materie di diritto civile, dell’ordinamento notarile e delle imposte indirette.

Detto così il concorso sembrerebbe facile, se non fosse che, in media, un notaio diventa tale dopo aver partecipato almeno tre volte alle suddette prove.

quanto guadagna un notaio al mese  come si diventa notaio  stipendio notaio  notaio stipendio  guadagno notaio  notaio guadagno  fare il notaio  quanto prende un notaio

 

x