“Penny Dreadful” è una serie televisiva iniziata nel 2014 e che si è conclusa con la terza serie. Un vero e proprio gioiello per gli appassionati dell’horror e delle atmosfere vittoriane.

La città di Londra, nel 1891, in piena epoca vittoriana appunto, è una sorta di protagonista aggiunta in questa serie tv che ha immediatamente riscosso un successo internazionale incredibile.

Le atmosfere, gli effetti speciali e la costruzione narrativa degli episodi sono diventati fin da subito un vero e proprio cult. Gran parte della serie si regge su un cast da favola con nomi di prestigio: Timothy Dalton, Eva Green, John Hartnett… e tanti altri attori di grosso calibro che prestano il loro servizio nei vari episodi.

Penny Dreadful ha immediatamente riscosso un gran successo presso gli spettatori ma anche da parte della critica. I premi e le nomination che questa serie è riuscita collezionare con sole tre stagioni ha dell’incredibile.

Di cosa parla Penny Dreadful?

Nel bel mezzo del grigiore più grigio di una Londra profonda, Sir Malcom Murray fa parte di una organizzazione che si occupa di caccia ai mostri.

Al fianco di Malcom c’è la bellissima Vanessa Ives che si occupa in particolare di reclutare nuovi adepti, talentuosi, pronti a dare battaglia ai mostri più terribili.

Tra questi ve ne è uno molto importante: un aristocratico decaduto, dedito all’eccesso e al lusso, Ethan Chandler, che verrà ingaggiato dalla bella Ives come tiratore scelto.

La serie intreccia le azioni dei protagonisti con le vite di Frankenstein, di Van Helsing, di Jack lo Squartatore e di tutti i personaggi che affollano la letteratura inglese del periodo.

La squadra che si va a creare si occupa prevalentemente di cacciare i demoni e gli antichissimi vampiri che infestano la città.

Le location di Penny Dreadful

Le vicende di questa serie tv si svolgono tra la grigissima Londra, piena di misteri, e il bruciante selvaggio West americano. Per le ambientazioni londinesi, ed inglesi in generale, sono state utilizzate Londra e l’Irlanda.

Invece per rappresentare la terra degli “indiani” e dei cowboys si è preferito optare per Almeria, in Spagna. Scelta che è diventata celebre ai tempi degli “spaghetti western”.

Tra le varie location che si possono identificare con facilità in momenti particolarmente importanti è possibile riconoscere i Royal Botanic Gardens di Richmond, il quartiere londinese chiamato Belgravia, il mitico British Museum, il castello di Dublino, lo Stag’s Head Pub, il King’s Inn, il Natural History Museum sempre di Dublino… e tante altre location che aiutano a costruire un universo misterioso e affascinante.

A chi è adatto Penny Dreadful

Questa serie tv è adatta in particolare agli amanti dell’horror e a chi apprezza le atmosfere gotiche e i richiami alla letteratura inglese del mistero e dell’orrore.

Gli episodi sono cosparsi di miriadi di citazioni e di grandi omaggi a romanzi, racconti, film, antiche tradizioni… Una serie imperdibile per gli amanti del genere gotico e di tutti i sottogeneri dell’horror.

Senza dubbio è meno adatto a chi preferisce storie non cruente e che cerca in una serie tv dei momenti di relax totale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here