Una delle serie Tv maggiormente apprezzate dagli spettatori di tutto il mondo è senza dubbio Downton Abbey, ambientata nei primi del Novecento in Inghilterra.

La storia prende inizio proprio nel giorno di un evento storico molto preciso: l’affondamento del Titanic, siamo dunque nella primavera del 1912 in pieno Yorkshire (seppure la tenuta di Downton Abbey sia una creazione di fantasia).

Una serie tv in costume che è stata acclamata dal pubblico, inizialmente inglese, poi americano e successivamente un po’ ovunque nel mondo, e dalla critica più esigente.

Di cosa parla Downton Abbey?

La serie racconta le vicende della famiglia aristocratica Crawley, guidata dal Conte Robert Crawley e da sua moglie la Contessa Cora. Tutto inizia con l’affondamento del Titanic in cui muoiono due membri della famiglia: il cugino James Crawley e suo figlio Patrick.

A causa di queste morti tragiche e premature la preziosa eredità destinata ai due Crawley andrà nelle mani di un cugino di terzo grado: Matthew, un avvocato di Manchester.

Questa dinamica ereditaria andrà a sconvolgere in maniera sensibile gli equilibri della famiglia, soprattutto quando la notizia arriverà alle orecchie di della Contessa Madre Violet.

E’ per loro inammissibile che un borghese, un uomo che lavora, possa appropriarsi delle ricchezze della famiglia. Tra l’altro Matthew non sembra assolutamente interessato ad adattarsi alla vita aristocratica.

Da qui inizieranno tutta una serie di dinamiche della trama che porteranno, grazie anche agli intrecci delle storie riguardanti la servitù della tenuta di Downton Abbey, a trasformare la serie in una delle più appassionanti mai create.

Le location di Downton Abbey

La serie tv è senza dubbio realizzata in maniera impeccabile: abiti, trucco e location sono curati in ogni dettaglio. La ricostruzione d’epoca è senza dubbio una delle migliori mai realizzate.

Molto apprezzate dal pubblico sono state le location che hanno costruito la tenuta immaginaria di Downton Abbey, grazie ad un puzzle di meraviglie imperdibili.

A tal fine è infatti stato utilizzato l’Highclere Castle, Hampshire, per la residenza della famiglia. Tutti gli esterni della tenuta del Conte sono realizzati qui ed anche gran parte delle scene interne al castello.

Le residenze della servitù invece sono state ricostruite negli Ealing Studios a Londra. Le scene della Prima Guerra Mondiale, nelle trincee, sono state girate nella zona del Suffolk, seppure vengano immaginate in Francia.

Nel famosissimo Hotel Ritz di Londra sono state girate diverse scene dell’ottavo episodio della serie 6. Mentre nell’ultimo episodio della quarta stagione in cui la famiglia si trasferisce a Londra per un debutto e saranno ospiti a Buckingham Palace, le scene sono state girate in realtà a Lancaster House.

A chi è adatto Downton Abbey

Questa serie tv è particolarmente indicata, a nostro avviso, alle persone che amano seguire intrecci di trama piuttosto complessi e intricati.

Il fascino dei costumi, delle ricostruzioni d’epoca e del cocktail che mescola sapientemente storia e fantasia è senza dubbio capace di attirare l’attenzione degli spettatori più esigenti.

Se si cercano inseguimenti mozzafiato e sparatorie è bene guardare altro, se invece si amano gli sviluppi psicologici di una trama su sfondo d’epoca Downton Abbey vi farà innamorare.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here