Silvia Provvedi: il messaggio del compagno Giorgio dopo l'arresto

Silvia Provvedi e il compagno, Giorgio, sono sempre più uniti. Anche se lui, al momento si trova in carcere. L’imprenditore è stato arrestato poco dopo la nascita della loro bambina, quest’estate. A seguito di un maxi blitz relativo ad una retata per scovare affigliati alla ‘ndrangheta.

Testimonianza della loro salda unione, un video pubblicato proprio dall’altra metà de Le Donatella sul profilo Instagram che condivide con la sorella Giulia. Tra le Instagram Stories infatti, Silvia Provvedi ha pubblicato una lettera di Giorgio, che il fidanzato le ha spedito insieme ad un mazzo di rose rosse, per festeggiare i due anni insieme.

Silvia Provvedi e Giorgio festeggiano due anni di fidanzamento, il messaggio

Poche ore fa Silvia Provvedi ha pubblicato alcune Instagram Stories che mostrano la lettera che Giorgio le ha inviato dal carcere, per festeggiare due anni di fidanzamento. L’uomo ha riportato alcuni versi di “Meraviglioso amore mio”, amatissima canzone di Arisa, scrivendo alla fine: «Grazie di esistere, buon anniversario amore mio. Tuo Giorgio». Insieme al romantico biglietto, Giorgio le ha anche fatto recapitare un mazzo di rose rosse.

Silvia, con la sua risposta, ha dimostrato quanto sia ancora legata al padre di sua figlia. Non perde la speranza di poterlo riabbracciare:

«2 Anni di noi. più forti di prima»

Giorgio infatti è finito in manette lo scorso 23 giugno, poco dopo la nascita della piccola Nicole. Per i due non resta quindi attendere che la giustizia faccia il suo corso. Silvia comunque della vicenda preferisce non parlare. Continua a mantenere il più stretto riserbo e dedica tutte le sue energie alla figlia, aiutata dalla gemella Giulia, perdutamente innamorata della nipotina. Le Provvedi, o meglio, Le Donatella, sono da sempre inseparabili, legate da quel filo invisibile che solo i gemelli sanno riconoscere e anche in questo periodo molto difficile per una delle due, l’altra non esita a starle accanto.

Silvia Provvedi: il messaggio del compagno Giorgio dopo l'arresto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here