Chi è Francesca Ossani? Conosciamo la protagonista del programma Boss in incognito

Francesca Ossani: biografia 

Nata il 23 aprile a Roma (l’anno rimane un segreto), Francesca Ossani è oggi un’imprenditrice di successo, e presidente dell’azienda Crik Crok, noto marchio di patatine.  

Dopo aver finito gli studi, la Ossani ha iniziato a lavorare a fianco del padre nella gestione alberghiera, ma dopo qualche anno di esperienza sceglie di distaccarsi da quell’ambiente e intraprendere un percorso tutto suo.  

Nel suo curriculum spicca la collaborazione con Diego Della Valle, per il quale si è occupata della ricerca del prodotto. Successivamente ha aperto una società di abbigliamento per donna e bambina, creando anche una propria linea di moda. 

Nel 2017 decide di salvare dal fallimento l’azienda Crik Crok; Francesca Ossani rileva così l’azienda e salva dal licenziamento più di cento dipendenti. Nel 2018 Crik Crok riesce ad ottenere un guadagno pari a 41 milioni di euro.  

Francesca Ossani: vita privata

Francesca Ossani è una donna molto riservata, tanto che il suo profilo Instagram è visibile soltanto agli amici più stretti. Dalla sua pagina Facebook, che invece è pubblica, sappiamo che è sposata da molti anni e ha due figli: Allegra e AndreaOggi vive a Roma con la sua famiglia. 

La partecipazione a Boss in incognito 

Francesca Ossani è stata la protagonista del programma condotto da Max Giusti, Boss in incognito, dove i dirigenti di varie aziende vi entrano sotto mentite spoglie, per stare fianco a fianco coi dipendenti. Lo scopo è quello di conoscerli da vicino e capire, sia i loro malcontenti sia quello che invece apprezzano del loro lavoro.  

Francesca si è trasformata per il programma in Giovanna, commessa che dopo il lockdown si è trovata senza lavoro. Ovviamente i dipendenti non sapevano che si trattava del loro capo, così il confronto è stato più facile.  

La Ossani ha commentato questa esperienza come faticosa, ma al tempo stesso meravigliosa. Un’occasione che le ha permesso di ascoltare storie toccanti, di cui farà tesoro.  

Exit mobile version