Massimo Bochicchio: chi è?

Massimo Bochicchio, nato a Capua il 14 gennaio 1966, è stato un consulente finanziario in Italia per il gruppo Fideuram Ispb (Intesa Sanpaolo). Bochicchio negli ultimi anni avrebbe truffato l’allenatore dell’Inter Antonio Conte, per la cifra di 30 milioni. Oltre a lui, avrebbe incastrato anche altri personaggi famosi, tramite la sua società inglese Kidman Asset Management, esistente dal 6 marzo 2019. Tra questi ci sarebbero Patrice Evra, ex calciatore della Juventus, Luca Bascherini, il procuratore di Claudio Ranieri e Leona Konig, compagna dell’agente Federico Pastorello 

La Corte Commerciale di Londra avrebbe sequestrato al broker un patrimonio di 61 milioni di euro, tra beni immobili e non; cifra che Bochicchio dovrà ripagare.  

Il broker sarebbe diventato conosciuto negli ambienti altolocati grazie al passaparola e alla frequentazione dell’esclusivo Circolo Aniene di Roma, dove Bochicchio è iscritto. Lo stesso presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha intrattenuto ottimi rapporti con il truffatore; i due hanno infatti lavorato fianco a fianco per sei anni, dal 2008 al 2018.  

La notizia è stata riportata dal quotidiano La Veritàdove viene sottolineato che Antonio Conte avrebbe investito nel fondo Kidman, presumibilmente legato ad HSBC, 30 milioni di euro che rischia di perdere. L’investimento sarebbe apparso inizialmente sicuro, perché sembrava garantito da uno dei gruppi bancari più importanti al mondo.  

Tuttavia, tale investimento non sarebbe stato autentico, perché il fondo di Bochicchio non avrebbe avuto alcun nesso con il gruppo bancario di HSBC. Antonio Conte inoltre, avrebbe dovuto avere un rendimento in denaro di 33,1 milioni di euro entro lo scorso 30 giugno, soldi che però non sono mai arrivati.  

L’allenatore dell’Inter, insieme alle altre vittime della truffa, avrebbe presentato un’ingiunzione di pagamento a Massimo Bochicchio, nella speranza di poter recuperare una piccola parte della somma perduta. Al momento, tale ingiunzione non avrebbe ancora ricevuto risposta da parte del broker italiano.  

2 COMMENTS

  1. La foto nell’articolo e’ della persona sbagliata. Sempre Massimo Bochicchio si chiama ma e’ un omonimo. Alla redazione di alphabetcity: sostituite o togliete quella foto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here