Se volete fare un incontro alla moda, non potete non preparare i macarons: i deliziosi biscottini di origine francese, a base di albumi, farina di mandorle e zucchero a velo, uniti dalla crema Ganache.

Vediamo come farli in casa per spopolare con i vostri amici!

Ingredienti per fare i macarons

Per la base classica:

  • 100 gr di albumi vecchi di almeno 3 giorni a temperatura ambiente
  • 125 gr di farina di mandorle extra fine
  • 200 gr di zucchero a velo
  • 25 gr di zucchero semolato
  • 1 o più coloranti alimentare in polvere (facoltativo)

Per la Ganache al cioccolato

  • 150 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di panna liquida fresca

Per la Ganache al cioccolato bianco

  • 150 gr di ciccolato bianco
  • 100 gr di panna da cucina a lunga conservazione  

Gli albumi devono essere vecchi di almeno 4 – 5 giorni, non usate albumi nuovi perché i macarons non verranno bene, così narra la leggenda.

Per quanto riguarda la farina di mandorle, è necessario usare la più fine che ci sia in commercio e mescolatela con lo zucchero a velo, quello classico di sempre. Evitate quello vanigliato per evitare che i macarons siano troppo dolci.

Usate coloranti in polvere, altrimenti otterrete un impasto esageratamente liquido che non servirà a niente.

Procedimento 

macarons

Mixate zucchero a velo e farina di mandorle, fino ad ottenere un composto fine e senza grumi. Adesso montate gli albumi, aggiungendo lo zucchero semolato un poco alla volta.

Trasferite la meringa in una ciotola e versate  metà delle farina; mescolate con una spatola molto lentamente dal basso verso l’alto.

A questo potete colorare l’impasto o lasciarlo bianco così com’è.

Nel secondo caso dovrete inserire un quantitativo medio di colorante in polvere e amalgamare dal basso verso l’altro senza smontare il composto. Mescolate con pazienza fino ad ottenere la consistenza giusta.

Adesso prendete un foglio di carta conto e disegnateci sopra dei cerchi della grandezza di 4 cm, poi mettetelo sullo teglia, e con la sac a poche riempite i cerchi di impasto. Attenzione a non riempirli tutti, è importante che i macarons siano piccolini.

Lasciate riposare per 30 minuti, affinché perdano la loro umidità e si formi, fase di cottura, il classico collarino. Mettete in forno a 145 ° C  per 10 – 12 minuti nella parte medio bassa del forno.

Per staccarli usate tutta la delicatezza possibile, utilizzate una spatola e fate in modo di non sollevarlo bruscamente. Adesso fate ghiacciare e poi farcite con quello che più vi piace!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here