Conoscete il Cloud bread il pane nuvola la cui ricetta sta facendo impazzire il web? Senza lievitazione, velocissimo e adatto a ripieni dolci e salati. Senza contare che è perfetto per chi vuole rimettersi in forma, senza rinunciare al pane, che è UK nostro nemico numero uno.

Vediamo come farlo in casa in maniera semplice e veloce. arricchire l’impasto con una spruzzata di parmigiano grattugiato, oppure spezie a piacere tipo pepe nero, curry, paprika o ancora origano, salvia, rosmarino e altre erbe a piacere. O ancora potete arricchire il cloud bread con della vanillina, una spruzzata di cannella, una presa di cacao o altro ancora se decidete di provare la versione dolce. Il cloud bread è in realtà un finto pane, sì perché questa ricetta non prevede assolutamente l’utilizzo di farina: quindi il pane nuvola è un pane praticamente senza carboidrati.

Praticamente un sogno che si realizza: un pane che non è un carboidrato e che possiamo mangiare senza sentirci in colpa! E chi li lascia più i cloud bread?

Cloud bread

Ingredienti

  • 2Uova
  • 2 cucchiai di Flformaggio fresco spalmabile
  • 1 pizzico di lievito istantaneo per preparazioni salate (oppure per dolci)

Preparazione cloud bread

Iniziamo separando i tuorli dagli albumi; montiamo a neve fermissima questi ultimi aggiungendo del lievito istantaneo.
A questo punto dobbiamo rivestire la teglia con la carta forno. Un piccolo consiglio: ungete la carta con pochissimo olio di semi, per ottenere un risultato migliore. Adesso versate un po’ di composto sulla teglia, formando dei cerchi. Andare avanti fino a finire il composto.

È il momento di infornare, dopo aver preriscaldato a 150 gradi, e lasciate cuocere fino a quando non saranno dorati.

Ora togliamo i cloud bread dal forno, lasciarli intiepidire e aspettare che raffreddino. Servire con salumi, formaggi, verdure o in qualsiasi altra maniera vi piaccia. Sono ottimi anche dolci, con cioccolato, marmellata.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here