La lemon meringue pie ha origini anglosassone con un aspetto meraviglioso e coreografico. La torta è composta da tre strati di diversa consistenza: la base di pasta frolla con all’interno una crema molto compatta dal gusto al limone, la lemon curd.
Tutto decorato con un ultimo strato di meringhe decorative.

Le tre cotture della lemmon meringue pie

Il primo passo, è ovviamente preparare e cuocere la pasta frolla, che verrà cotta per tre volte: la prima da sola, la seconda con la crema e la terza con le meringhe. Ogni parte ha tempi di cottura differenti, per non ottenere una pasta frolla dura e immangiabile.

Lemon curd

La lemon curd si prepara con succo di limone, burro e amido di mais, mentre la classica crema pasticcera prevede l’utilizzo di latte e farina.

Ricetta della lemon meringue pie

Lemon meringue pie

Vediamo ora come preparare la lemon meringue:

Per la base
300 g di farina 00
2 uova
100 g di burro
100 g di zucchero
un pizzico di lievito
Scorza di un limone grattugiata

Per il lemon curd
3 tuorli
40 g di burro
150 g di zucchero
200 ml di succo di limone
300 ml di acqua
50 g di amido di mais

Per la meringa
3 albumi
150 g di zucchero
1 cucchiaio di succo di limone

Procedimento

Per prima cosa prepariamo la pasta frolla, iniziando a lavorare la farina con il lievito, burro, la scorza di limone e lo zucchero. In ultima istanza aggiungeremo le uova.

È fondamentale lavorare l’impasto con le mani fino a raggiungere la giusta consistenza, dopodiché avvolgiamo la frolla nella pellicola e facciamola riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

Imburriamo uno stampo da crostata e aggiungiamo un po’ di farina; stendiamo la frolla sulla teglia e facciamo dei buchi sul fondo dell’impasto. Inforniamo a 180° per 20 minuti coprendo la pasta con dei fagioli secchi.

La lemon curd

Per la lemon curd è necessario mescolare la maizena con il succo di limone, usate una frusta per eliminare tutti i grumi. Aggiungere l’acqua e cuocere il composto a parte.

Una volta che l’acqua bolle, aggiungiamoci i tuorli sbattuti, lo zucchero e la scorza di limone, e mescolare bene. Una volta spento il fuoco, aggiungete il burro, versate la crema sulla pasta frolla e cuocete in forno a 160° per 15 minuti circa.

La meringa

Montare bene gli albumi con una planetaria o con le fruste elettriche, aggiungere lo zucchero poco alla volta e il succo di limone.

Con una sacca da pasticcere o con un cucchiaio, passiamo a decorare la crostata ben raffreddata con la meringa.
Cuocete un’ultima volta in forno a 170° per circa 10 minuti e per un minuto sotto il grill.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here