L’estate 2020 sembra essere caratterizzata da coppie che scoppiano. Tra queste però una ha superato le distanze, tornando ad essere unita. Stiamo parlando di Melissa Satta e il calciatore Kevin Prince Boateng che dopo aver affrontato una crisi coniugale, sembra essere tornata molto più forte e unita di prima. Grazie all’amore che probabilmente si era solo assopito e andava riscoperto e soprattutto al collante più forte di tutti, il figlio Maddox  che oggi ha 5 anni. L’ex velina si racconta al settimanale Grazia, e parla di come lei e il marito si siano riavvicinati:

«Non si possono cambiare i mariti come si cambia un ferro da stiro che, quando si rompe, ne compri uno nuovo»

Melissa Satta con queste parole dimostra la forza per tenere fede ad un impegno preso. Uno di quelli più importanti nella vita di una donna. Poi va più nel dettaglio nel raccontare come dopo alcune divergenze, i due si siano impegnati nel risolverle, arrivando a scegliersi ancora:

«C’erano state divergenze, poi abbiamo deciso di darci una seconda possibilità. Non è facile stare insieme ma non è facile nemmeno stare da soli, né conoscere un’altra persona e ricominciare. Alla fine le relazioni hanno tutte lo stesso copione di alti e bassi. Non esiste il matrimonio perfetto»

Melissa, moglie e mamma, è ormai consapevole dei sacrifici che bisogna fare per tenere insieme una famiglia. Poi volge uno sguardo indietro, paragonando il mondo moderno a quello passato, caratterizzato da molti più valori e molto meno consumismo:

«È un lavoro e richiede molta pazienza. Purtroppo oggi siamo tutti più consumisti ed egoisti, non abbiamo lo spirito di sacrificio che avevano le nostre madri e le nostre nonne»

E quali sono state le rinunce fatte dalla Satta? Eccole spiegate. Opportunità perse e continui trasferimenti. Continui nuovi inizi per seguire il marito. Ma non sembrano essere stati un peso per Melissa, che ha approfittato di questi continui cambiamenti per buttarsi in qualche nuova sfida. Lo studio di una lingua, per esempio:

«Ho rinunciato a qualche lavoro, perso qualche opportunità perché non ero al posto giusto al momento giusto. ho vissuto per due anni a Dusseldorf, ho studiato il tedesco, ho abitato poi a Francoforte, poi in Spagna per seguire lui. Capisco e condivido il continuo bisogno di sfide e stimoli perché sono così anche io»

Per Melissa Satta il matrimonio è una cosa seria

Oggi tra Melissa Satta e Kevin Boateng, come dicevamo, l’amore è più forte. Questo anche grazie alle famiglie d’origine di entrambi e agli amici della coppia sempre presenti soprattutto nei momenti difficili:

«Per me il matrimonio è una cosa seria. Le nostre famiglie e alcuni amici stretti ci hanno consigliati e fatto riflettere. Io ho messo da parte i miei rancori. Adesso va tutto bene»

E le cose sembrano andare così bene che nei progetti della coppia c’è anche quello di un secondo figlio. Un fratellino o una sorellina per il piccolo Maddox. Lo aveva confidato la stessa showgirl in un’altra intervista:

«Ancora non abbiamo programmato un altro bambino, almeno non per questa estate! Ma lo desideriamo perché non vorrei che Maddox rimanesse figlio unico: ho due fratelli ed è bello condividere»

x