Per anni, Francesca Pascale, l’abbiamo vista al fianco del Premier Silvio Berlusconi ma la loro storia è oramai terminata. Una donna che ha sempre saputo farsi notare per fascino e discrezione. Ma vediamo davvero chi è Francesca Pascale nella sua vita privata.

Chi è davvero Francesca Pascale

Francesca Pascale nasce a Napoli il 15 luglio del 1985, subito dopo aver conseguito il diploma mostra uno spiccato interesse verso la politica. La sua attività lavorativa inizia però come showgirl per Telecafone su Telecapri.

All’età di 21 anni si candida per le elezioni municipali della sua città. Nel 2009 diventa consigliera provinciale con il Popolo della libertà. L’anno successivo va a vivere a Roma in una delle case del Premier e, nel 2011, nasce tra loro una storia d’amore. A suscitare le polemiche è la differenza di età tra i due anche se per loro sembra non esser mai stato un problema.

Nonostante voci indiscrete parlavano di un eventuale matrimonio la storia tra Francesca Pascale e Silvio Berlusconi è naufragata e oggi, lo scoop del momento che si rincorre, è il bacio tra lei e Paola Turci……..chissà cosa ne verrà fuori?

Francesca Pascale: la showgirl che ha fatto innamorare il Premier Berlusconi

La bionda napoletana Francesca Pascale è riuscita a far battere il cuore dei Silvio Berlusconi. E’ stata la sua fidanzata per circa 9 nove anni. Inizialmente la storia è stata poco posta all’attenzione dei riflettori e solo nel 2012 Francesca Pascale è stata definita la sua fidanzata ufficiale.

Una donna, giovane, bella e in carriera che per essere all’altezza del ruolo ha anche seguito lezioni di bon ton e dizione. Dal carattere solare e vivace è entrata nelle grazie della famiglia conquistando anche la figlia maggiore Marina Berlusconi. Infatti, oggi nonostante la storia sia terminata resta un buon rapporto.

Le polemiche che si sono sollevate sull’attuale vita politica non sono affatto poche. Lei stessa, a causa delle continue circostanze poco piacevole, ha più volte sottolineato il desiderio di dimettersi dal ruolo di consigliere provinciale di Napoli.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here