È uno dei più graditi compagni dei pomeriggi estivi, in casa, in piscina o al mare. Regala lunghi istanti di dolcezza e freschezza ed è un irrinunciabile comfort food nei momenti di tristezza: è il gelato, in qualsiasi forma – cono o coppetta che dir si voglia – e in qualsivoglia gusto. In questo articolo vi proponiamo di farlo da soli, in casa, e senza l’ausilio di alcun elettrodomestico, per un prodotto sano e genuino, ideale per la merenda dei vostri bambini, da offrire con biscotti e frutta fresca.

Il gusto che vi proponiamo è quello classico alla vaniglia, buono per tutti i palati, base da aromatizzare a proprio piacimento, ad esempio con gocce di cioccolato fondente. Il gelato fatto in casa regala una soddisfazione unica. Proprio perché fatto con le vostre mani, con ingredienti freschi e di qualità. Vediamo ora come fare il gelato in casa senza gelatiera.

Ingredienti ricetta gelato alla vaniglia

  • panna fresca liquida 500 ml;
  • latte condensato 350 ml;
  • baccello di vaniglia;
  • zucchero 90 grammi;
  • rhum mezza tazzina.

Gelato senza gelatiera procedimento

In una ciotola tenuta in frigorifero montate la panna – anch’essa tenuta in frigorifero – con l’aiuto di fruste elettriche impostate alla massima velocità. In un’altra ciotola, nel frattempo, versate il latte condensato, unite lo zucchero, il mezzo bicchiere di rhum e prelevate i semi dal baccello di vaniglia con l’aiuto di un coltellino. Mescolate il tutto fino ad ottenere una crema omogenea, poi unite alla panna montata con delicati movimenti dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Riponete il tutto in un contenitore di metallo e tenete in frigo almeno 6 ore prima di servire: dovrà essere solido ma il cucchiaio dovrà affondarvi facilmente.

Gelati, consigli per stupire gli ospiti

Servite il vostro gelato artigianale in coppette colorate con ventagli di biscotto, pesche fresche e kiwi tagliati a pezzi, ciuffi di panna montata e ombrellini di carta, di facile reperibilità. Per stupire ancor più versateci dello sciroppo di amarena. Sarà proprio come al bar.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here