Finalmente sono ripartite le riprese della nuova serie tv targata Sky Domina. Un progetto ambizioso e colossale che ripercorrerà le vicende della nascente Roma imperiale. Una produzione costosissima che avrà fior fior di professionisti di fama mondiale e che sarà girata in gran parte negli studi di Cinecittà. Il fatto che un progetto così grandioso sia ripartito (si era fermato per l’emergenza Covid-19) è una buona notizia per produzioni e appassionati, perché quello di Domina è certamente tra le cose più interessanti che si aspettano nel palinsesto Sky.

Domina: anticipazioni

Domina è formato da dieci episodi dalla durata 50 minuti ciascuno. Le dieci puntante narreranno di Livia, moglie e futura imperatrice, donna della gens romana che avrà a che fare con intrighi, complotti e lotte intestine per il potere; tutto in una cornice di una Roma corrotta, sanguinaria e in pieno caos dopo la fine della guerra civile tra Augusto e Marco Antonio. A scrivere la serie c’è lo sceneggiatore Simon Burke (Fortitude), mentre il cast sarà composto da Kasia Smutniak (che interpreta Livia),  Liam Cunningham (Claudiano, il padre di Livia), Matthew McNulty, Christine Bottomley, Colette Tchantcho, Ben Batt e la partecipazione straordinaria di Isabella Rossellini.

Impressionante anche il cast tecnico della serie TV Domina: i costumi sono alla cura dal premio Oscar Gabriella Pescucci, le scenografie da Luca Tranchino. Il trucco è invece a opera di Katia Sisto e il parrucco di Claudia Catini. La produzione si sta muovendo con tutte le accortezze necessarie per prevenire contagi da coronavirus. Non si sa di certo quando finiranno le riprese, ma considerando che Sky Atlantic ha messo in listino Domina nel 2021, esse non dovrebbero metterci molto a concludere. Domina si accoda insieme a un’altra immintente serie tv sulla Roma antica, Romulus; che estenderà il discorso iniziato dal film Il Primo Re di Matteo Rovere.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here