È tornato su instagram lasciando un commento significativo: “Ad alcuni per essere felici manca soltanto la felicità”. Un post malinconico e uno sguardo assorto per “The King”, come lo etichetta un follower, alias Riccardo Guarnieri, fresco reduce dalla sua storia d’amore con Ida Platano. Una rottura definitiva, ma lui non vuol parlarne, limitandosi soltanto a rilasciare qualche dichiarazione.

“Vorrei solo silenzio e pace e stare con la mia famiglia”, ha detto, interpellato da Uomini e Donne Magazine.

Silenzio, quindi, sui motivi che lo hanno portato alla rottura con Ida, silenzio anche su un eventuale ritorno insieme. La ricerca in rete restituisce dei risultati per “Riccardo Guarnieri instagram”, a evidenza del fatto che è tornato sui social. Ma senza svelare nulla.

Certo è che di mezzo ci sono insoddisfazioni e richieste di incontri non accolte. Perché, invece, Ida Platano, dama del trono over di Uomini e Donne, ha parlato. E tanto. Dicendo che la rottura definitiva, dichiarata, non c’è stata. Ma sono “due mesi – ha raccontato – che io e Riccardo non ci vediamo e ho capito che probabilmente lui non è in grado di darmi quello di cui ho bisogno”. Lo ha descritto come un uomo “mai contento di nulla”, almeno a quanto avrebbe manifestato nella vita di coppia, “una di quelle persone cui neanche se regali il mondo su un palmo di mano è soddisfatto”. Poi ha aggiunto: “Ci abbiamo provato due volte a stare insieme ma nella vita c’è anche bisogno di equilibrio e questa storia non ne ha”, sottolineando che non è questione di essere sbagliati o meno, ma “di parlare una lingua diversa“. Insomma, di essere incompatibili. “E io – ha puntualizzato – merito di essere felice”.

Ida Platano instagram

Nelle sue foto su instagram Ida Platano, intanto, si fa vedere in grande forma, con outfit estivi sensuali da cui si indovina una silhouette in grande forma, sguardi assorti – in pose, a dire il vero, un po’ malinconiche, chissà a chi pensa – e il brand delle sue collanine in mostra, come da richiesta dei suoi follower.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here