Jannah Theme License is not validated, Go to the theme options page to validate the license, You need a single license for each domain name.
Gossip

Boss Doms e Valentina Pegorer: Pechino Express, il primo bacio e la figlia Mina

Edoardo Manozzi, in arte Boss Doms e Valentina Pegorer si sono raccontati al settimanale Tv, sorrisi e canzoni. Il produttore musicale ed ex spalla di Achille Lauro e la conduttrice si sono incontrati durante l’edizione di Pechino Express nel 2017, a cui hanno partecipato come concorrenti. La coppia de “i compositori” composta appunto dai due musicisti, arrivata a gara già iniziata, non ha fatto subito breccia nel cuore dei telespettatori e degli stessi concorrenti, tra cui la stessa Valentina, che durante l’intervista ha detto:

«Quando l’ho visto arrivare a Pechino Express ho pensato: Chi è ‘sto coatto? Aveva i capelli rosa e Lauro le treccine.»

Eppure, dal 2017 i due non si sono più lasciati. Oggi sono genitori di una bambina di un anno e mezzo, che hanno chiamato Mina.

«Sai come si fa la pasta e ceci?»

Si amano e basta. Così Pegorer descrive il loro amore. Un colpo di fulmine. Ma a corteggiarla ha iniziato Boss Doms, una volta tornati in Italia. La scusa per attaccare bottone? Pasta e ceci. Sì, perché Manozzi il 12 luglio di ormai tre anni fa, voleva proprio cucinare la pasta con i ceci, e per sapere la ricetta aveva inviato un messaggio proprio a quella ragazza conosciuta durante il reality game di Rai2. La risposta di lei? «Se resisti 24 ore, domani mattina ti porto la colazione». Poi la descrizione del loro primo bacio. Tanto originale quanto il corteggiamento di Boss Doms, che infatti, lo racconta così:

«Sapeva di sudore, di gin, di cloro della piscina»

E poi Valentina segue il suo Edoardo:

«Se fosse un animale, il nostro primo bacio sarebbe una rana o una falena»

Nel corso dell’intervista hanno spiegato anche l’origine del nome della loro bambina. Valentina voleva un nome corto, per lei, ma non eccessivamente strano. Boss Doms, invece, voleva omaggiare la sua cantante preferita. Da qui Mina, affettuosamente chiamata “Minetta”. Boss Doms racconta di come la piccola sia già attratta dalla musica. Già a cinque mesi si era approcciata al pianoforte e non resiste alla curiosità quando il padre compone. In quanto al ruolo da genitori, Valentina ed Edoardo si definiscono teneri, ma fermi nell’educazione, con decisioni e regole di comune accordo.

Mostra di più

Articoli Correlati

Pulsante per tornare all'inizio

Adblock rilevato

Considerate la possibilità di sostenerci disabilitando il blocco degli annunci.