Esistono molti modi per schiarire i capelli naturalmente, senza ricorre a costosi trattamenti chimici dal parrucchiere che potrebbero, alla lunga, anche avere degli effetti deleteri. Perché non ricorrere, allora, a prodotti del tutto naturali che chiunque ha in casa? Vediamo, allora, qualche trucco schiarente a basso costo, efficace, che non comporta l’adozione di particolari misure e che non richiede, altresì, troppo tempo a disposizione.

Camomilla

Schiarire i capelli con la camomilla è un rimedio antico ed efficace. Basta mettere due bustine in infusione in un po’ d’acqua calda, aspettare che si raffreddi, immergervi i capelli e tenere in testa l’infuso per almeno mezz’ora dopo aver fatto lo shampoo. Ripetere il trattamento e asciugare all’aria. Risultato assicurato con riflessi biondi da far invidia.

Schiarimento capelli grazie alla birra

Aprire una lattina di birra e lasciar sgasare, immergervi i capelli, avvolgerli in un asciugamano e tenerli almeno per un’ora. Poi procedere con lo shampoo. Anche in questo caso si consiglia di ripetere il trattamento più volte e in maniera costante.

Come schiarire i capelli in modo naturale con il limone

Il succo di limone è un eccezionale schiarente naturale per capelli. Spremerne due e aggiungervi dell’acqua, quindi applicare sui capelli e lasciare agire per circa 30 minuti, procedendo poi con il normale shampoo. Dopo l’impacco a base di limone i capelli e il cuoio capelluto potrebbero essere un po’ secchi, per cui si consiglia l’applicazione di una maschera idratante o di uno shampoo naturale ad effetto emolliente.

I vostri capelli, con queste possibili soluzioni, saranno naturalmente più chiari o con dei riflessi biondi che si accentueranno alla luce del sole. Per un nuovo look efficace e a basso costo in una stagione, l’estate, che vede il prevalere di colori caldi nell’abbigliamento, il bronzo, il marrone, il color terra, il rosso tanto di moda, il bianco. Tinte con cui i riflessi biondi sui propri capelli saranno perfetti.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here