Dopo 15 anni di attività cinematografica negli Stati Uniti, il regista parigino Alexandre Aja (Piranha 3D) è ritornato a lavorare in patria. Il risultato è la conclusione del thriller di sopravvivenza 02, con protagonista l’attrice connazionale Melanie Laurent (Bastardi senza gloria). Il film verrà rilasciato da Netflix. Se la piattaforma streaming ne ha acquistato i diritti, possiamo essere certi che il film sulla carta sarà un thriller di successo. Ma cosa sappiamo esattamente su questo progetto?

02: anticipazioni

02 è un thriller claustrofobico su una donna (Melanie Laurent) che si sveglia in un’unità medica criogenica senza ricordarsi com’è ci è finita. Chiusa in una scatola che ricorda una bara, la ragazza, cominciando a esaurirsi l’ossigeno all’interno,  si troverà a lottare per la sopravvivenza. Aja ha dichiarato che il film è nato proprio per l’esperienza di confinamento vissuta con il lockdown: “”Dopo un periodo trascorso in lockdown, un progetto che alla base esplora il confinamento e la claustrofobia era un gioco da ragazzi, anzi quasi una necessità“. Se si conosce la filmografia di Aja, potremo aspettarci un livello di tensione molto alto e delle scene splatter che incuteranno terrore puro. È anche uno dei pochi registi ad aver fatto remake di film horror ben accettati dalla critica come Le colline hanno gli occhi e Piranha 3D. Chissà cosa che film ci avrà confezionato questa volta, e chissà se sarà simile ai suoi precedenti lavori.

La sceneggiatura è firmata da Christie LeBlanc. Il film è prodotto da Vincent Maraval, Brahim Chioua and Noëmie Devide per la Getaway Films. Essi hanno dichiarato: ci porterà su un giro emozionante e inaspettato sia fisicamente che emotivamente, spingendo la sua immaginazione ad un altro livello“. Oltre alla già citata presenza di Melanie Laurent, 02 conterà anche di avere attori del livello di Mathieu Almaric (Lo scafandro e la farfalla) e Malik Zidi (Play). Il film sarà su Netflix a metà 2021.

 

x
Previous articleDaydreamer- Le ali del sogno: anticipazioni di Venerdì 24 Luglio
Next articlePressione bassa rimedi naturali: idratazione e sali minerali