Si chiama Andrea, ma non si sa praticamente nient’altro sul fidanzato della star di Tik Tok Cecilia Cantarano, 20 anni, content creator del social nato in Cina. Cosa è tik tok per lei è abbastanza chiaro: un modo per divertirsi, sicuramente, ma anche per creare un network di conoscenze e promuovere la sua immagine e la sua creatività: al momento conta 1,4 milioni di follower.

La giovane influencer sembra tenere molto, tuttavia, alla sua vita privata e la custodisce gelosamente. Anche su instagram non si fa vedere con nessun ragazzo e questo rende piuttosto complicato saperne un po’ di più sul suo fidanzato. Oltre al nome si sa che è romano. La giovane influencer ha parlato di lui solo per smentire il fatto che fosse fidanzata con un altro fidanzato che le veniva attribuito, Lele Giaccari. Insomma, massimo riserbo.

Tik Tok come funziona

In una intervista a Vanity Fair dello scorso anno, Cecilia Cantarano ha, invece, parlato a lungo proprio delle potenzialità di tik tok e della fascia di pubblico che la segue. Si tratta, ha spiegato, di un social con una fascia di utenti potenzialmente molto giovani ma sono sempre più numerose le persone anche più grandi di lei. Un fatto, commentava, che l’ha sorpresa positivamente. Anche tante star, oggi, sono alle prese con il nuovo social, largamente diffuso pure per via della sua estrema semplicità di utilizzo.

Cecilia Cantarano ha sottolineato di non voler, probabilmente, fare la content creator di Tik Tok tutta la vita, ma al momento il social le sta dando la possibilità di farsi conoscere. Lei sogna di diventare attrice, ma ha anche una grande passione per la musica e ha già fatto uscire dei singoli sul digital store. Insomma, la 20enne ha una grande inclinazione per l’arte, nelle sue varie declinazioni.

Tik Tok video

Virali i video divertenti, ironici, che puntano a portare un po’ di leggerezza nella community di follower. Ma, come evidenziato da fanpage, proprio il fatto che il social stia spopolando ma sia ancora, relativamente, meno diffuso degli altri, e quindi meno controllato, ha fatto sì che il social di origine cinese finisse nel mirino dei malavitosi. A dimostrazione di questo pericoloso fenomeno, proprio i video girati nel carcere e diffusi su tale piattaforma. Video di proteste e video relativi all’uso dello smartphone. Una tendenza da monitorare attentamente.

Cos’è tik tok, insomma, in conclusione, è presto detto: un’opportunità, per molto giovani come Cecilia Cantarano, di fare marketing, e di condividere il loro talento. Ma non la vita sentimentale. Quella, la 20enne, preferisce tenersela per sé.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here