Continuano le campagne acquisti islandesi che negli ultimi tempi sembrano essersi concentrate in maniera decisa in Australia. La nuova protagonista del calciomercato islandese è la giovanissima  australiana Angela Beard, talento indiscusso che si è guadagnata grande considerazione in patria per il carattere che ha dimistrato sin da giovanissima giocando ad alti livelli. Al momento è di proprietà del Melbourne Vivtory, con il quale si è fatta le ossa e si è presentata al grande pubblico per il talento che è, ma presto si trasferirà nel più importante campionato islandese l’Urvalsdeid Kvenna a seguito dell’accordo raggiunto con una delle squadre più quotate d’Islanda il KR Reykjavik. La giocatrice ha dato lustro al suo paese giocando per la nazionale sia Young che Junior. Per quanto riguarda la sua carriera nei club la donna gioca da professionista da 6 anni, i primi tre passati giocando per il Brisbane Roar e gli ultimi tre al Melbourne. L’allenatore di quest’ultima ha espresso la sua opinione in merito al trasferimento:”A nome di tutti noi del Melbourne Victory, vorrei congratularmi con Angela per il suo trasferimento a KR Reykjavik. Angela è stata una formidabile giocatrice del nostro club per diverse stagioni, è molto rispettata dalle sue compagne di squadra, è una giocatrice estremamente motivata e di talento con un futuro brillante davanti a sé. Questa è una fantastica opportunità per Angela, le auguriamo tutto il meglio per trasferirsi in Islanda e sarà sempre la benvenuta per tornare a casa dalla sua famiglia al Victory.” Il trasferimento di Beard nella lega islandese rispetta gli standard dei trasferimenti che stanno avvenendo in questi anni in relazione alle giocatrici australiane. La lega islandese viene giocata nel periodo estivo del nostro emisfero, perciò nel suo periodo di inattività la W league australiana ha i suo picco. La Bear per questa ragione potrebbe essere interessata a tornare a giocare in  W-League questa estate australiana.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here