Chi avrebbe mai pensato che proprio il Cile si sarebbe sviluppato a tal punto da poter sostenere il mondiale disputato poco tempo fa? Eppure il calcio femminile cileno si è rafforzato parecchio negli ultimi anni e una delle sue più esimie rappresentanti, Yanara Aedo, ha espresso le sue opinioni sul calcio femminile. Tra le sue esperienze si annoverano le esperienze negli Stati Uniti e in Spagna. Ha definito il campionato statunitense come il migliore al mondo per tecnica mostrata e fisicità. Ha invece elogiato il calcio spagnolo per la sua competività che ti spinge a fare sempre meglio. Si è poi soffermata sulle sue più grandi soddisfazioni calcistiche. Ha espresso la sua soddisfazione per la qualificazione ai mondiali, la prima nella storia del Cile, e per la prestazione offerta in Francia. Nei club ha invece espresso la sua soddisfazione per la vittoria della Copa Libertadores con la sua squadra, il Colo-Colo. Parlando  dei ruoli che la soddisfano maggiormente si è soffermata sulla definizione tattica dei ruoli che le vanno più a genio. Come attaccante, il ruolo di ala sinistra è quello in cui si sente più a suo agio, ma ritiene di potersi adattare a tutti gli altri ruoli che le permettano di stare davanti al reparto difensivo avversario. Ha poi espresso la sua opinione sul calcio italiano. A seguito della sua esperienza giocando contro l’Italia dice di aver trovato una squadra solida e molto competitiva. Apprezza molto il calcio italiano con il quale è cresciuta e ama il fatto che Italia, così come in Sud America, il calcio sia molto sentito. L’idea di giocare in Italia la stuzzica visto il suo amore per il calcio italiano maschile che ha sviluppato sin da bambina. Grazie il suo fisico, la sua velocità e duttilità saprebbe adattarsi bene al nostro campionato garantendo un grande apporto alla squadra che la acquisterebbe.

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here