Gli appassionati della saga degli X-Men fremono per l’attesa dell’uscita del nuovo film sui mutanti creati da Stan Lee; attesa amplificata dal rilascio di un nuovo teaser trailer del prossimo film New Mutants, che è stato tra l’altro finito ben tre anni fa. La pellicola sarà il tredicesimo film dell’universo X-Men e adattamento cinematografico della serie a fumetti Marvel Nuovi Mutanti. Ebbene, che cosa sappiamo su questo film imminente.

New Mutants: anticipazioni

Tutto fa pensare che il progetto sia stato voluto fortemente dalla Marvel Studios e che si colleghi agli altri film del franchise. Non è proprio così: in realtà la Marvel Studios non è entrata nel merito dello sviluppo del film, lasciando l’onere della produzione alla 20th Century Fox, che avrà pure il marchio sul film. Nonostante la Fox sia stata acquisita dalla Disney, la produzione ha avuto piena libertà nel modellare il prodotto. Il regista Josh Boone ha voluto dare al film un’impronta horror, e tale volontà è stata accettata dalla Fox; magari con l’intento di fare un film supereroistico con taglio differente dagli altri.

La trama di New Mutants parla di cinque mutanti che vengono imprigionati in una struttura psichiatrica perché ancora non in grado di controllare i loro poteri. I cinque uniranno le forze per sfuggire alla loro prigionia e per imparare a controllare i loro poteri. I nuovi mutanti sono Ilyana Rasputin, strega con poteri di teletrasporto; Wolfsbane, in grado di trasformarsi in un lupo mannaro; Cannonball, che sa emanare una potente energia termodinamica; Mirage, che ha il potere di leggere nella mente delle persone e creargli delle illusioni; Sunspot, il quale può manipolare l’energia solare.

New Mutants arriverà nelle sale americane il 28 agosto di quest’anno. Non si sa se la pandemia influenzerà i risultati del box office, ma si è certi che fan e no saranno abbastanza soddisfatti della novità della Fox, la quale promette uno spettacolo assicurato.

x
Previous articleFagiolini ricette per tutti i gusti: dal piatto unico alla frittata
Next articleAna Laura Ribas: la paura di perdere il fratello e l’addio alla televisione