pedicure

In estate sono in primo piano esattamente come le mani. Con un sandalo alla moda i piedi devono essere curati e ben tenuti, sia che si lavori in ufficio sia che si stia in regime di smart working: la cura è un dovere che si ha prima di tutto verso se stesse. Vedere i piedi ben curati è motivo di benessere psicologico, uno di quei dettagli che invogliano a uscire, andare al mare, concedersi una serata fuori con gli amici indossando quella bella scarpa elegante rimasta nella scatola dallo scorso anno. E allora occorre prima di tutto eliminare la fastidiosa e antiestetica pelle dura del tallone e applicare uno smalto glamour. Vi spieghiamo oggi come fare un pedicure a casa fornendovi una serie di suggerimenti per prendervi cura dei vostri piedi.

Come fare un pedicure fai da te: procedura

Per effettuare un pedicure estetico come dall’estetista occorre iniziare prima di tutto con un bel pediluvio in acqua calda o tiepida dopo aver tolto il vecchio smalto con l’acetone. Va bene sia il bicarbonato sia il sale da cucina grosso da sciogliere nel catino. Si raccomanda di tenere i piedi a bagno almeno per una decina di minuti. In questo modo la pelle dei talloni si ammorbidisce.

Quindi si continua il pedicure in casa facendo lo scrub – in commercio se ne trovano tantissimi tipi – per eliminare la pelle morta dai piedi, soprattutto dai talloni, una parte che si presta moltissimo alla formazione di inestetismi anche per colpa dei tacchi. Si può realizzare anche uno scrub in casa con zucchero di canna, olio d’oliva e foglie di menta sminuzzate distribuendo su tutto il piede e insistendo sulle parti dure. I piedi, dopo il trattamento, risulteranno morbidi, levigati e profumati.

A questo punto procedere con gli attrezzi esfolianti per pedicure: contro calli, duroni e talloni duri è sufficiente utilizzare la pietra pomice. Si passa quindi alla cura delle unghie utilizzando lima e forbicine ma senza effettuare tagli troppo drastici. A questo punto immancabile la stesura dello smalto nel colore che vi è più congeniale e l’applicazione di una crema a base di olio di mandorle dolci per idratare i piedi. Una coccola finale di benessere per una parte fondamentale del proprio corpo.

Come fare il pedicure a casa, dunque, è presto detto: pochi, semplici passaggi per avere dei piedi morbidissimi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here