A seguito del grande successo di Frozen – il regno di ghiaccio, la Disney scelse ovviamente di proporne un sequel: Frozen – il segreto di Arendelle. Si crede che neanche nei migliori esiti immaginati si arrivasse ad ottenere un incasso vicino al miliardo e mezzo di dollari (duecento milioni in più del primo capitolo). Gran parte del merito e di aver creato un’eroina, Elsa, molto ben sfaccettata e carismatica, capace di conquistare numerosissimi fan; sia tra grandi e piccini. Quindi è abbastanza ovvio pensare che la Disney abbia in serbo di produrre un terzo capitolo; il pubblico anche lo richiede a gran voce. Quindi quando esce Frozen 3?

Quando esce Frozen 3?

Doccia fredda per i fan che si aspettano presto un Frozen 3. Josh gad, doppiatore del simpaticissimo pupazzo di neve Olaf, e il regista Marc Smith hanno detto che si dovrà attendere un bel po’ prima di vedere sulle sale Frozen 3. Al momento la Disney ha altri progetti a cui pensare. Uno di essi non è così distante da Frozen: è un film su La Regina delle Nevi, personaggio fiabesco di Andersen che ha per l’appunto ispirato Elsa di Frozen.

C’è anche il fatto che il team creativo della Disney vuole prendersi tutto il tempo necessario per riuscire a proporre al pubblico un film all’altezza dei primi due; compito tutt’altro che facile. La Disney vuole essere sicura di bissare o, anzi, superare l’incasso record di Frozen 2. Bisogna anche considerare che Frozen 2 ha posto una chiusura abbastanza netta con la storia, e lo sforzo di creare un capitolo narrativamente coinvolgente non sarebbe da poco. Anche se alcuni fan ipotizzano un Frozen 3 tra il 2023 e 2024, è più credibile che si dovrà aspettare almeno fino al 2026 per Frozen 3; d’altronde anche il sequel del primo fu rilasciato ben 6 anni dopo (2019). Nel frattempo, i fan possono consolarsi con l’attesa di Raya e l’ultimo drago, previsto nelle sale entro il marzo 2021.

1 COMMENT

  1. Per Frozen 3, voglio davvero che questo film racconti e mostri: che anche se lei è il quinto spirito, Elsa non è immortale finora: secondo una sessione di domande e risposte, dopo il sequel, sebbene sia diventata il quinto spirito, Elsa è ancora umana e quindi ancora mortale. Altrimenti, se Elsa è veramente immortale, potrebbe cercare di liberarsi dall’immortalità con l’aiuto di sua sorella Anna e dei suoi amici.
    Se a seguito di un incidente di magia, o altrimenti, i poteri magici di Esla sono stati trasferiti a sua sorella Anna e lei dichiara umorosamente perché questo non le era successo prima (prima che fosse separata da sua sorella maggiore) che li fa ridere, e che fino a quando Elsa non ha riacquistato i suoi poteri, deve aiutare Anna a dominarli;
    Se i genitori avessero spiegato ad Anna perché Esla era isolata, non le parlava più e non le giocava più: per esempio che era malata, e se l’avessero rassicurata di poter rivedere sua sorella Elsa;
    Se i genitori, prima che la loro barca affondasse, avevano cominciato a pensare e persino a credere che separare e isolare le loro figlie fosse un errore;
    Sebbene Olaf non conosca Samantha, questo nome potrebbe diventare quello della figlia di Anna e Kristoff;
    Se Anna avesse trovato tutti i suoi ricordi della magia di sua sorella durante la sua infanzia prima dell’incidente che Pabbie aveva cancellato;
    Chi sono i genitori di Kristoff e cosa è successo a loro in modo che fosse rimasto solo dalla sua infanzia con Sven;
    Se Anna ed Elsa incontrassero i fantasmi dei loro genitori e discutessero della loro decisione di isolarli e separarli, verso i quali esprimono il loro rammarico per le loro figlie anche se fosse per una buona causa, ma rendendosi conto che lo è ‘stato un errore;
    Anna scompare misteriosamente e sarà la volta di Elsa di cercarla e salvarla come aveva già fatto sua sorella minore;
    Anna pervertita a seguito di una maledizione (di cui Elsa avrebbe avuto un incubo prima che accadesse) ed Elsa e le sue amiche devono trovare un modo per liberare Anna da questa maledizione;
    Se Anna ha anche poteri magici;
    Come Hans sarà perdonato per il suo tradimento nei confronti di Anna ed Elsa, sapendo che Hans è stato maltrattato dai suoi fratelli (tranne Lars) e suo padre a cui ha ammesso la sua ultima colpa trasformando Hans in un sociopatico e quindi gli hanno inflitto una punizione indulgente dopo la sua deportazione nelle Isole del Sud e non lo privò del suo status reale, poiché Hans fu punito spalando il letame in Frozen Fever e gli fu mostrato di tenere i suoi vestiti reale. Incoraggiato e accompagnato da suo fratello Lars e sua madre, Hans va in missione accompagnando Esla, Anna e i loro amici nonostante la sfiducia nei confronti del principe;
    L’introduzione della scena cancellata A Place Of Our Own.
    Se tuttavia la regina Iduna e il re Agnarr sono ancora vivi, il che significa che sono sopravvissuti al naufragio nella tempesta, Esla e Anna hanno iniziato a cercare i loro genitori.
    Se c’è un matrimonio per Anna e Kristoff, saranno presenti Elsa e Northuldras.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here