Ad ogni stagione la sua tendenza. Quella dell’estate 2020 riguarda i capelli e si chiama hair piercing, o pierced braids nel caso si vogliano decorare capelli intrecciati. Come si può intuire dal nome, si tratta di impreziosire i propri capelli con piercing, quelli ad anellino con la chiusura a pallina vanno per la maggiore, ma da provare sono anche quelli accompagnati da piccoli ciondoli, in rete per esempio se ne trovano molti con i ciondoli a forma di piccole piume, o addirittura piccole conchiglie. Dorati, in argento, o in acciaio, ne esistono per tutti i gusti. Non è la prima volta in tendenza per questi anellini. Li avevamo già visti nel 2016 e più volte in occasione del Coachella, festival musicale che si svolge in California e che negli anni è diventato un ritrovo per le web star e gli influencer di tutto il mondo.

Il trend che arriva dai social.

La galleria di Instagram è invasa da foto di acconciature di ogni tipo, che come filo conduttore, hanno proprio questa nuova moda. Le influencer più in voga le indossano già, creando stili ricercati, unendo uno stile minimal ad acconciature elaborate. L’hair piercing, che sembra prendere ispirazione dalla cultura tribale, è molto semplice da applicare. In caso di acconciature, dalle più complesse alle più semplici, come le boxer braid, trecce spettinate o torchon, basterà inserire l’anellino all’interno dei capelli acconciati per poi chiuderlo. Ma l’hair piercing si può utilizzare anche con i capelli sciolti, che siano lisci o ricci, basterà prendere ciocche più grosse e cotonarle leggermente (nel caso del capello liscio) per evitare che l’anellino scivoli.

É il momento giusto per provare a cimentarsi in questa nuova moda! Divertitevi a personalizzare ogni genere di stile e acconciatura.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here