La giornata di ieri era iniziata con uno scambio di battute al vetriolo tra Giancarlo Magalli e Adriana Volpe: lui l’ha zittita tramite un post sui suoi social, poi ritirato, lei ha fatto lo stesso in mattinata, durante il programma che conduce su TV8, “Ogni Mattina”, canzonato dal conduttore Rai per gli ascolti bassi. Dopo la risposta della conduttrice, ci si è chiesti quando il diretto interessato le avrebbe risposto. Ebbene, Magalli non si è fatto attendere e attraverso il blog di Davide Maggio, ha voluto rincarare la dose. Questa volta ha coinvolto anche Marcello Cirillo, reo di aver preso le difese di Volpe. Magalli inizia parlando di dati, sottolineando come l’arrivo del digitale terrestre e delle tv satellitari abbia modificato gli ascolti di tutti i programmi. Poi, rispondendo a Marcello Cirillo, che condividendo il pensiero di Adriana Volpe, ha definito Magalli “finalmente solo al comando”:

 «Non è assolutamente vero che sono rimasto solo al comando, affidatario di una conduzione solitaria. Ci sono stati dei cambiamenti nemmeno voluti da me. Al posto di Adriana, prima Laura Lena Forgia e poi Roberta Morise (bravissime entrambe) e al posto di Marcello, prima Jo’ di Tonno e poi Graziano Galatone (bravissimi entrambi). Talmente non sono stato in solitaria che sono stato raggiunto anche da Broccoli».

Infine ha chiosato con una provocazione non troppo velata:

 «Casomai c’è da chiedersi se la Volpe e Cirillo sono così fenomenali e acchiappa ascolti, come mai lei sia finita su una rete minore e lui stia a casa da tre anni».

Inevitabile chiedersi se i diretti interessati risponderanno alle provocazioni di Giancarlo Magalli. Chi dei due, tra Adriana Volpe e Marcello Cirillo, lo farà per primo?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here