Home Gossip Luca Romito, ovvero: insegnare a comunicare con l’altro

Luca Romito, ovvero: insegnare a comunicare con l’altro

0
Luca Romito, ovvero: insegnare a comunicare con l’altro

Il suo scopo è come insegnare a uomini e donne a interfacciarsi in maniera costruttiva tra di loro: Luca Romito dice di se stesso di essere docente di tecniche metacognitive e tecniche di “comunicazione efficace e persuasiva”.

Romeeting: 48 ore dal vivo di “crescita personale spinta”

Un compito cui Luca Romito assolve con tanto di consulenze personali, webinar per insegnare a migliorare la propria autostima e, quindi, migliorare le azioni poste in essere per conquistare la persona del proprio cuore, video quotidiani e ora anche un evento dal vivo. L’unico, come annuncia sul proprio sito: si terrà a Roma, a fine novembre 2020 ed è un corso dal vivo in full immersion. Si chiama Romeeting e, secondo il suo promotore, promette di essere un evento super emozionante: “Ci vedremo, guarderemo, toccheremo, annuseremo e, soprattutto, vivremo felici”. Quello che mi piaceva in comune, spiega con riferimento alle sue esperienze formative, il desiderio dei partecipanti di “non essere superficiali e basta ma contemporaneamente sapersi divertire, saper essere profondi ma in maniera divertente”. Una due giorni che cambi “il timone della vostra vita”. Spiega, Romito, di rendersi conto “che possa sembrare un’esagerazione ma io queste cose le ho vissute”. Insomma, “48 ore di crescita personale spinta”, dice. Provare per credere.

Chi sono e dove vado

Un tempo l’arte del corteggiamento era una cosa che si apprendeva man mano, dalla strada, dagli amici, magari dai genitori o dai fratelli più grandi, seguendo, in ogni caso, il proprio istinto. Nel gioco delle parti la donna lanciava lo sguardo, l’uomo si avvicinava pian piano e tentava di arrivare al suo cuore. Ora la faccenda sembra essersi evoluta, con i ruoli non più così definiti, al punto da porre in essere la necessità di seminari e momenti di formazione anche personalizzati qualora se ne avverta la necessità. Perché l’individuo, costretto a dimostrare nella professione di poter superare con agilità gli avversari, ha poco tempo per coltivare l’educazione sentimentale. E nel privato si rimane facilmente in balia di incertezze e insicurezze, così come anche di mancanza di comunicazione efficace. In un tempo in cui la logica social e global prende il sopravvento, rimane poco tempo per dedicarsi al corteggiamento, con i tempi lunghi del caso. Si brucia in fretta e, spesso, le relazioni si svuotano di mordente già all’inizio. Ecco che, allora, i corsi di Luca Romito si dimostrano efficaci, perché l’individuo viene portato a scavare dentro se stesso scoprendo chi realmente è e cosa davvero vuole da se stesso, dalla vita, dagli altri.

Ma chi è Luca Romito

Luca Romito è essenzialmente un formatore. Di sé racconta di essere entrato giovanissimo in questo mondo, al primo anno di università. Era il 1999 e ha iniziato subito a tenere corsi. Si è laureato in Scienze della Formazione e in psicologia ottenendo, tramite la Fondazione Vivifelice di cui è presidente, l’accreditamento del Miur. I suoi corsi, che insegnano, appunto, l’arte della comunicazione efficace tra uomo e donna e promuovono una profonda consapevolezza di sé e del proprio essere, “sono inseriti – spiega sul suo profilo facebook – nel programma di circa 300 scuole superiori sul territorio nazionale oltre che in diverse Università”. In sostanza, il suo insegnamento si traduce nella formula “come essere se stessi ma al meglio”.

x