Elisabetta Canalis si trova in Sardegna dalla propria famiglia.

L’ex velina si trova nella sua terra natale già da qualche mese, complice anche l’emergenza Covid, che l’ha costretta a rimandare i suoi progetti lavorativi. Nel corso dell’intervista svolta via web dal Corriere della Sera, svela perché dopo anni in cui ha tenuto la figlia lontana dai social, ora ha deciso di esporla. In 5 anni infatti, la showgirl non ha mai mostrato il viso Skyler Eva, la sua bambina per timore dei commenti, talvolta indelicati, degli utenti. Inevitabili si sa, in quanto figlia di una donna famosa.

Ma la piccola sembra aver accusato questa distanza dal mondo 2.0: vedendo altri bambini fotografati e ovviamente inclusi nei social dei propri genitori, si è sentita diversa. Elisabetta racconta poi un episodio in particolare, che coinvolge la famiglia di rifugiati delle Bahamas, che lei e il marito Brian Perri, chirurgo italo-americano con cui si è sposata nel 2014, hanno ospitato nella loro casa di Los Angeles. Con il permesso della loro mamma, le capitava spesso di fotografare i bambini di questa famiglia per poi condividere questi momenti sulla sua pagina Instagram, ma continuava a tenere la figlia nascosta. Fino a quando la stessa Skyler lo ha fatto notare.

La decisione in occasione di un saluto speciale:

Dopo 9 mesi la famiglia ospitata è ritornata alle Bahamas e per salutarli, la showgirl sarda ha scattato una foto da postare sui propri social, questa volta includendo anche Skyler Eva, che lei stessa definisce come “una bimba che ama stare al centro dell’attenzione”. Canalis sottolinea poi, come questo passaggio sia stato naturale, non forzato, e si dice sicura che le altre mamme la capiranno. Un passaggio non del tutto scontato, per gli anni in cui stiamo vivendo, con la vita reale totalmente assorbita dai social network.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here