Bonus vacanze: come fare domanda? Ecco tutte le informazioni utili e la documentazione necessaria alla richiesta.

Bonus Vacanze 2020

Da ieri mercoledì 1 luglio 2020 è possibile inoltrare richiesta per il Bonus Vacanze, il contributo che lo Stato concede alle famiglie tramite il Decreto Rilancio per supportare il settore del turismo in vista dell’estate dopo la grave emergenza sanitaria che abbiamo vissuto negli ultimi mesi.

Con il bonus vacanze 2020 gli interessati potranno acquistare soggiorni presso strutture ricettive esclusivamente localizzate in Italia. I periodi di vacanza dovranno essere almeno di tre notti comprese nel lasso temporale tra il 1 luglio e il 31 dicembre 2020. L’importo del Bonus vacanze 2020 prevede:

  • 150 euro per i nuclei familiari composti da una sola persona;
  • 300 euro per  i nuclei familiari composti da due persone;
  • 500 euro per i nuclei familiari con figli a carico.

Il bonus vacanze 2020 può essere richiesto da un solo componente per ogni nucleo familiare ed elargito una tantum.

Come chiedere il bonus vacanze 2020

Come chiedere il bonus vacanze 2020? Tramite l’app IO la cui fruizione è disponibile dal 1 luglio al 31 dicembre 2020. I documenti necessari alla richiesta sono l’attestazione ISEE ovvero l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente che bisogna presentare all’Inps  tramite la Dichiarazione sostitutiva unica. L’attestazione ISEE si può fare sia in modalità precompilata che tramite i servizi online o attraverso un CAF. La consegna del documento è molto importante poiché il bonus vacanze spetta ai contribuenti con ISEE non superiore ai 40.000 euro.

L’accesso all’app IO deve essere effettuato esclusivamente con codice Spid oppure con la carta d’identità elettronica. L’app IO si può scaricare da Apple Store o PlayStore. Entrati nell’app bisognerà accedere all’area “Pagamenti” e cliccare sulla voce denominata “Bonus e sconti”. Qui sarà disponibile la sola opzione “Bonus vacanze Agenzia delle entrate”. Selezionata la casella, si dovrà cliccare il pulsante “Richiedi bonus vacanze” e la domanda verrà inoltrata all’Agenzia delle Entrate.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here