Riverdale 4
Riverdale 4

Riverdale 4 sta per uscire su Netflix, anche se i fan devono aspettare ancore un po’ per scoprire come andranno avanti le avventure dei protagonisti. Si parla, infatti, dell’autunno, anche se non è ancora stata annunciata una data ufficiale.

Negli Stati Uniti, sul canale televisivo The CW, è andata in onda a partire dal 9 Ottobre 2019, di conseguenza in molti pensano che ottobre può essere il mese in cui verrà trasmessa anche su Netflix. I fan, però, saranno ben felici di sapere che è già stata confermata la quinta serie.

Il primo episodio di Riverdale 4 è stato dedicato a Luke Perry, che interpretava Fred Andrews, il padre di Archie, che è scomparso lo scorso anno. L’ultimo episodio andato in onda in America è stato il 19, anche se erano previsti 22 episodi. La causa è stata la pandemia di Coronavirus che ha bloccato le riprese.

Riverdale 4: la trama

La quarta stagione di Riverdale inizia con il tributo a Luke Perry, che interpretava Fred Andrews. Dalla seconda parte si entra subito nel cuore della trama.
Ci sono diversi flashback che ricostruiscono quello che è accaduto la notte dello “Spring break”, ovvero una delle ultime scene della terza stagione.
Viene spiegato tutto, per quale motivo Archie, Veronica e Betty si sono ritrovati nudi davanti al fuoco con il cappello di Jughead in mano, per esempio.

Che cosa è successo a Jughead? Il mistero principale della quarta stagione ruota proprio su questo personaggio. Le puntate serviranno a risolvere, ma ci sono anche diverse storie parallele molto interessanti, come la comparsa di alcune strane cassette che vengono inviate agli abitanti della città. Cosa sta accadendo questa volta a Riverdale? I ragazzi riusciranno a scoprire cosa è successo a Jughead e chi è il regista di tutte quelle cassette?

Il cast

Ashleigh Murray è uscita dal cast per entrare a far parte dello spin-off Katy Keene.
Sono stati confermati i personaggi principali: KJ Ana, Lili Reinhart, Cole Sprouse e Camila Mendes. Ci sarà anche Madelaine Petsch, ovvero Cheryl Blossom, Casey Cott, che interpreta Kevin Keller, e Charles Melton, cioè Reggie.

Per quanto riguarda i genitori tornano: Madchen Amick (Alice Cooper), Marisol Nichols e Mark Consuelos (Hermione e Hiram Lodge) e Skeet Ulrich (FP Jones). La madre di Archie, interpretata da Molly Ringwald, sarà più presente a causa dell’assenza di Fred Andrews, interpretato da Luke Perry.

Nello speciale per l’attore scomparso, ci sarà Shannen Doherty, che ha voluto rendere omaggio all’amico in un ruolo molto commovente. Arriverà nel cast Kerr Smith, che interpreta il nuovo preside della Riverdale High.
Un altro nuovo personaggio sarà Charles Smith, interpretato da Wyatt Nash. In arrivo anche Sam Witwer nei panni di un insegnante che nasconde un lato oscuro.

Ci sarà anche Juan Riedinger, nel ruolo di Dodger, e Mishel Prada, nei panni dell’investigatrice Hermosa. Ryan Robbins sarà Frank Andrews, zio di Archie. Timothy Webber ha ottenuto il ruolo di Forsythe Pendleton Jones I, nonno di Jughead.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here