Home Cinema e Televisione Nero a Metà, ultima puntata: anticipazioni del 24 Giugno

Nero a Metà, ultima puntata: anticipazioni del 24 Giugno

0
Nero a Metà, ultima puntata: anticipazioni del 24 Giugno
Nero a metà

Nero a metà è una serie televisiva italiana di grande successo, che è andata in onda per la prima volta il 19 novembre 2018 su Rai 1, ed è stata diretta da Marco Pontecorvo.
La serie tv è ambientata nella meravigliosa città di Roma ed è stata girata tra il Rione Monti, il Rione Esquilino, i club sul Tevere, il centro storico e altri quartieri della periferia, abitati anche da numerose comunità di immigrati.
Oggi, 24 Giugno, andrà in onda l’ultima puntata in replica su Rai 1. Si tratta degli episodi 11 e 12, intitolati “Una questione in sospeso parte 1 e parte 2“.
Queste due puntate della serie con Claudio Amendola sono pronte a svelare che cosa è accaduto dopo l’arresto del protagonista. Ci sono pesanti accuse contro l’ispettore, in quanto si sospetta che nel suo passato ci sia addirittura un omicidio.
Anche la figlia del protagonista deve fare i conti con questa situazione così drammatica, ma a correre in suo aiuto sarà ancora una volta l’uomo che ama, rischiando la vita per lei.
Nonostante siano puntate in replica stanno ottenendo ancora una volta un grande successo e il pubblico attende con ansia di godersi il gran finale, nella speranza che ci siano altre nuove stagioni di questa fiction.

Nero a metà: anticipazioni 24 Giugno

L’ultima sera in compagnia di Nero a metà prevede le ultime due puntate, per un finale di stagione che lascia senza parole. I due episodi sono stati intitolati “Una questione in sospeso parte 1 e parte 2” e sarà un po’ come una resa dei conti per i personaggi coinvolti.

L’undicesimo episodio, ovvero la prima parte di questo gran finale, vede Alba chiedere all’ex fidanzato di difendere il padre dalle accuse di omicidio.
Claudio rivela a Muso che la pistola che è stata trovata i scassa sua apparteneva al padre e l’unica che sapeva dove era stata nascosta era Clara. L’uomo ha paura che la moglie defunta possa aver usato l’arma per uccidere Bosca.
Cantabella, intanto, finisce nei guai e durante l’arresto di un uomo in stato confusionale, finisce per provocarne la morte e di conseguenza viene sospeso.
Riccardo, intanto, scopre che l’esame balistico sulla pistola di Carlo è precedente al suo arresto. A questo punto Alba ha l’intuizione che si possa trattare di Malik.

Il dodicesimo episodio, ovvero la seconda parte del gran finale, vede Carlo agli arresti domiciliari, mentre Alba cerca di affrontare Malik.
Il giovane vice Ispettore è sempre più deciso a risolvere tutti i guai, per cui si mette sulle tracce di Logarzo, che viene trovato morto.
A questo punto, grazie alle indagini, si scopre che il colpevole di questo nuovo delitto è Santaga.
Intanto, Alba sparisce a causa di Nesti, che cerca un modo per vendicare la morte della figlia. Malik, però, riuscirà a salvarla, ma verrà colpito da un proiettile.
Santaga, intanto, deciderà di confessare a Carlo tutta la verità sulla morte di Bosca e sul suicidio della donna.

x