Bulbbul
Bulbbul

Il 24 Giugno 2020 uscirà su Netflix un nuovo film indiano, intitolato Bulbbul, che sembra essere davvero molto misterioso ed inquietante.
L’attrice e produttrice indiana Anushka Sharma, che ha ottenuto un grande successo con la sua ultima produzione Paatal Tok su Amazon Prime Video, è pronta a debuttare su Netflix con questo nuovo progetto.
L’attrice ha condiviso un video sui social network in cui si vede una bellissima luna e una ragazza che volteggia sugli alberi. I fan hanno immediatamente notato che i piedi di questa ragazza sono invertiti e, secondo le leggende popolari, questo vorrebbe dire che è una strega.
Anushka Sharma ha definito Bulbbul come una storia incentrata sulla scoperta di sé e della giustizia, completamente avvolta nel mistero, negli intrighi e nella tradizione. Si tratta di una storia molto affascinante e completamente immersa nel folklore, come ha spiegato la produttrice. È un trama accattivante e davvero molto inquietante, che riesce fin da subito a tenere lo spettatore incollato allo schermo.
Anvitta Dutt, regista di questa pellicola, ha dichiarato che la storia è come una favola, una tradizione. Ha paragonato il film ad una di quelle fiabe che tanto tempo fa erano degli avvertimenti per le ragazze.
Una storia che, come ha sottolineato la regista, richiede di guardare oltre l’ovvio e insegna a non essere una versione di ciò che gli altri vedono in noi. Il messaggio è che bisogna sempre ricordare che dobbiamo accettarci per quello che siamo.
Guardare questo film può portare i telespettatori a compiere un vero e proprio viaggio all’interno di tradizioni misteriose e, soprattutto, all’interno di se stesse. Guardarsi dentro non è facile, ma questa pellicola potrebbe essere di grande aiuto, almeno secondo quanto ha riferito la regista.
Inoltre, se siete sempre stati affascinati dalle storie inquietanti, che parlano di soprannaturale e che spingono a farsi tante domande, non potete perdervi questo film su Netflix. La suspense, l’inquietudine e i colpi di scena sono assicurati.

Il cast è formato da Tripti Dimri, Rahul Bose e Avinash Tiwary.

La trama di Bulbbul

Bulbbul è un film molto particolare, ambientato nella parte occidentale del Bengala, in India, nel 19° secolo.
Viene raccontata la storia di Bulbbul, una sposa bambina, che crescendo diventa una donna bellissima, ma anche molto misteriosa.
Tra questa meravigliosa donna e suo cognato nascono dei sentimenti molto forti e questo è evidente fin da subito.
La città, intanto, sta attraversando un momento davvero molto difficile. Il terrore continua ad espandersi a causa del numero di morti misteriose che continuano ad accadere. Queste morti, che colpiscono solo ed esclusivamente gli uomini, sembrano essere in qualche modo legate a delle forze soprannaturali e sono del tutto inspiegabili.
Ma cosa lega tutto questo a Bulbbul? Non è ancora ben chiaro, ma la certezza è che la donna ha un passato molto oscuro che tiene gelosamente nascosto.
Potrebbero realmente esserci dei collegamenti tra queste morti misteriose e la sua adolescenza particolarmente tormentata.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here