Home Cinema e Televisione Borgen, serie tv danese su Netflix: uscita, trama e cast

Borgen, serie tv danese su Netflix: uscita, trama e cast

0
Borgen, serie tv danese su Netflix: uscita, trama e cast
Borgen

Il 15 Giugno esce una nuova serie televisiva su Netflix, che è stata intitolata Borgen. Si tratta di una serie tv danese che racconta la storia di Birgitte Nyborg, una politica davvero molto in gamba che riesce a diventare il primo ministro donna in Danimarca.
Una storia molto bella, che lascia anche un messaggio davvero molto importante sulla potenza delle donne e sui cambiamenti nella storia.

Questa serie è stata mandata in onda nel 2013 su LaEffe, ma ora è le prime tre stagioni sono state ufficialmente acquistate da Netflix, in attesa della quarta che uscirà nel 2022.
Il titolo Borgen, che significa castello, si ispira al nome dato al Palazzo Christiansborg, dove hanno sede i tre poteri principali dello Stato, ovvero il parlamento, l’ufficio del primo ministro e la corte suprema.

La serie televisiva è stata scritta e prodotta da Adam Price e i co-autori Jeppe Gjervig Gram e Tobias Lindholm. Il cast è composto da: Sidse Babett Knudsen, Mikael Birkkjær, Birgitte Hjort Sørensen, Pilou Asbæk, Søren Malling, Peter Mygind, Thomas Levin, Benedikte Hansen, Anders Juul e molti altri.

Borgen: cosa racconta questa serie?

Borgen è una serie tv danese che segue le orme di molte altre serie televisive e anche di molti altri film, che scelgono di mettere al centro della trama la storia di una donna forte e potente, che ha tutte le carte in regola per meritare il successo che ha conquistato.

La trama di Borgen si concentra sulla vita di Birgitte Nyborg e racconta la storia dell’arrivo al potere in Danimarca, per la prima volta in assoluto, di un Primo Ministro donna. Si tratta di una serie drammatica, che racconta gli scandali, gli inganni e le continue lotte per il potere.

La protagonista è una donna molto attraente e accattivante, oltre che estremamente determinata e desiderosa di potere.

Si tratta di dieci episodi a stagione, della durata di 60 minuti l’uno, che riescono a dividersi equamente tra la vita privata e la carriera della Nyborg.
Borgen parla della vita di una donna, con un marito, due figli che, esattamente come tutte le altre persone al mondo, cerca di dividersi tra la vita privata, gli impegni della famiglia e la sua carriera, che va avanti sempre meglio.

Borgen è un political drama diverso dal solito. In questa serie televisiva viene messa da parte la pesantezza, nonostante l’argomento, ma ci sono tante risate ed intrighi che riescono ad arricchire la trama e a non annoiare i telespettatori. Riesce a far capire che un mondo migliore è una cosa possibile. In Brigitte, nelle persone che lavorano per lei e in generale nelle puntate si sente un sapore di ottimismo e determinazione molto forte. Non mancano dettagli sulla politica, sulla corruzione e anche sulla vita in Danimarca.

La prima stagione della serie spiega come ha fatto la Nyborg a salire al potere. La seconda stagione spiega cosa bisogna fare per riuscire a tenerselo il potere. La terza stagione è completamente inaspettata perché riguarda la vita dopo due anni e mezzo.

x