A-Team 2010
A-Team 2010

Dopo i bellissimi film che vi abbiamo consigliato, come Notting Hill e Jupiter, questa sera tutti davanti alla televisione per non perdere il film A-Team 2010, che andrà in onda alle 21.20 su Rete 4. Sarà una bella occasione per vedere un film con un grande cast ed una trama avvincente, che vi terrà incollati al piccolo schermo e vi porterà inevitabilmente indietro nel tempo.
Stiamo parlando di un film del 2010, diretto da Joe Carnahan, che si basa sull’omonima e famosissima serie televisiva creata da Stephen J. Cannell negli anni ottanta.
Le vicende del commando chiamato A-Team vi appassioneranno e non riuscirete a smettere di guardarlo, proprio come è accaduto per la serie tv (che ovviamente rimane un successo più grande). Questo film vuole rappresentare il prequel della serie televisiva e ha anche dei dialoghi da cui sono state estrapolate diverse frasi, che sono diventate delle vere e proprie citazioni.

Il cast è formato da: Bradley Cooper, Jessica Biel, Liam Neeson, Sharito Copley, Quinton “Rampage” Jackson, Patrick Wilson, Brian Bloom, Gerald McRaney, Omari Hardwick, Maury Sterling, C. Ernst Hart, Dirk Benedict, Dwight Schultz, Henry Czemi e altri.

La trama di A-Team 2010

La storia si svolge in Messico, dove il colonnello dell’esercito statunitense John “Hannibal” Smith viene catturato dai soldati messicani corrotti dal generale avversario, Javier Tuco. Riesce, però, a liberarsi e porta con sé il commilitone Templeton “Sberla” Peck.
Incontra un ex soldato afroamericano, “P.E.” Baracus, con il quale salva l’amico. I due reclutano James H.M. Murdock, elicotterista svitato, grazie a cui riescono a neutralizzare Tuco.
Da quel momento iniziano a compiere missioni per il governo, usando il nome in codice Alpha Team.
Dopo otto anni l’agente della CIA Lynch decide di ingaggiare Hannibal e il suo gruppo per recuperare matrici per stampare dollari falsi. Una volta portata a termine questa missione il tir dell’A-Team che contiene le matrici, esplode improvvisamente insieme al mezzo in cui viaggiava il Generare Morrison, che rimane ucciso. Dietro tutto questo probabilmente ci sono i Black Forerst, rivali dell’A Team.
La morte di Morrison li porta a non avere la prova per dimostrare che la loro missione era autorizzata e vengono arrestati come responsabili, congedati con disonore e condannati a dieci anni di carcere.
Dopo sei mesi Lynch incontra Hannibal in carcere e in cambio di un piano per recuperare le matrici offre di ripulire la sua fedina penale e quella dei suoi colleghi. Hannibal a questo punto evade e fa scappare anche Sberla, P.E e Murdock dalle loro prigioni.
L’A-Team tenta una fuga davvero incredibile e il resto del film è davvero tutto da scoprire, per cui non vogliamo svelarvi altri dettagli.

Due attori della serie originale compaiono nel film sotto forma di cameo. Si tratta di Dwight Schultz, ex capitano Murdock, e Dirk Benedict, ex Tenente Sberla. George Peppard, che interpretava Hannibal nella serie televisiva, purtroppo è deceduto nel 1994, mentre Mr.T ha deciso di rifiutare l’invito. Nel finale è presente un altro cameo con l’attore Jon Hamm, cioè il vero agente Lynch.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here