Dating Around
Dating Around

Netflix non finisce mai di stupire il suo pubblico e possiamo dire che anche oggi ce l’ha fatta, facendo uscire la seconda stagione di Dating Around.
Stiamo parlando della prima serie dedicata agli incontri prodotta da Netflix. La prima stagione era stata mandata in onda a partire dal 14 Febbraio 2019 e ha ottenuto un discreto successo. Scegliere il giorno di San Valentino ovviamente non è casuale, visto che stiamo parlando di un reality show sulle orme di Temptation Island, dove dei single devono partecipare a cinque incontri al buio nella speranza di essere colpiti da una persona.
Anche in questo caso possiamo parlare di una sorta di esperimento sociale, ma la seconda stagione è stata creata proprio perché gli spettatori si erano appassionati così tanto alla prima da voler assistere a nuove avventure sentimentali.
Ci siamo voluti soffermare sull’uscita di questa serie perché può essere un bell’esperimento guardarla e cercare di capire come funzionano gli appuntamenti e se davvero può scattare la scintilla in un contesto televisivo.

La prima stagione era formata da sei semplicissimi episodi, ognuno con un titolo molto particolare, ovvero il nome del single che ha deciso di addentrarsi in questa avventura.

La trama di Dating Around

Dating Around è a metà tra la serie tv e il reality show. Tutto si svolge a New York ed ogni puntata, per quanto mantenga basi e regole standard, è diversa dalla precedente.
Si perché ogni episodio ha il compito di accompagnare lo spettatore nella vita di un concorrente, che deve presentarsi a cinque appuntamenti al buio, per cercare di capire se può scattare la scintilla o se può nascere un sentimento, un interesse o una semplice attrazione.

Questa sorta di reality show mette davanti agli occhi dello spettatore la realtà dei fatti, ovvero quello che accade realmente durante un appuntamento al buio a New York. I protagonisti mostrano con tutta la loro naturalezza come cercano di conoscersi, di conquistarsi e magari di costruire qualcosa nel caso in cui fosse realmente scattata la scintilla.

Una versione americana e creata come se fosse una serie tv che segue le orme di Temptation Island e di quella vecchia trasmissione chiamata Next. Dating Around è considerato più divertente, pieno di colpi di scena e di stranezze. Possono partecipare tutti, indipendentemente dal sesso, dall’età, dalla religione, dall’etnia e dall’orientamento sessuale, per questo consente anche di andare contro ogni tipo di pregiudizio.

Ogni appuntamento ha anche il suo momento di imbarazzo, che deve essere immediatamente notato e segnato per ricordare sempre di non ripeterlo durante gli altri appuntamenti. Ogni episodio consente di imparare tantissime cose, soprattutto se si è single e si ha voglia di avere qualche appuntamento durante l’estate.

Non sappiamo ancora esattamente come si svolgerà la seconda serie e quali saranno i protagonisti di questa attesissima nuova stagione, ma sicuramente la base del reality show rimarrà la stessa della prima serie.

Siete pronti a divertirvi con nuovi protagonisti e nuovi appuntamenti al buio?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here