Curon
Curon

Oggi è uscita una nuova serie tv su Netflix, davvero imperdibile, dal titolo Curon. Da diversi giorni fanno la pubblicità in televisione e la curiosità sulla sua trama e i risvolti delle puntate è sempre più forte. Curon è una serie televisiva italiana, dal sapore horror e con tanti dettagli soprannaturali.

Guardando le immagini della pubblicità vengono in mente film e serie tv horror americane, ma finalmente si tratta di un prodotto tutto italiano. Le puntate sono state girate a Curon Veonsta, in Trentino-Alto Adige, dove si trova il famoso campanile che emerge dal lago artificiale di Resia. Attorno a questo misterioso ed inquietante campanile girano diversi misteri affascinanti, che vengono tutti raccontati nella serie tv.

Una delle storie più famose racconta in alcune giornate invernali è possibile sentire il suono delle campane, che in realtà sono state rimosse nel 1950, ancora prima della creazione del lago artificiale.

Gli autori sono Enzo Abbate, autore di Diavoli e Suburra – La Serie, Giovanni Galassi, Ivano Fachin e Tomaso Matano, che hanno scritto Liberi di Scegliere. La regia è di Fabio Mollo e Lyda Paticucci. Del cast fanno parte Luca Lionello, Valeria Bilello, Margherita Morchio e Federico Russo.

I due registi hanno spiegato che girare questa serie tv ha permesso loro di trattare un argomento molto importante, come la ricerca di se stessi e della propria identità. Si parla del conflitto e della relazione con il proprio io, fatta di paura, ironia, violenza ed amore.
Il tema della lotta interiore è molto profondo e affrontarlo in chiave horror lo rende ancora più affascinante. I luoghi non sono stati scelti casualmente, ma hanno un ruolo fondamentale nella vicenda, influenzando in modo importante la storia dei protagonisti.

La trama di Curon

Dopo ben 17 anni di assenza Anna, mamma di due figli gemelli adolescenti, Mauro e Daria, decide di tornare nel suo paese di origine. Si tratta proprio di Curon, un luogo completamente circondato dai monti e dalla natura incontaminata. Per Anna è una dura prova, perché 17 anni prima se ne era andata a causa di eventi molto tragici.
Ad un certo punto Anna scompare e i suoi figli fanno di tutto per riuscire a ritrovarla. Per riuscire nell’intento inizieranno a svelare molti segreti che si nascondono dietro l’apparente tranquillità del paese.
Alcuni di questi misteriosi segreti riguardano la loro famiglia e per loro non sarà per niente facile. I due ragazzi impareranno che anche se è possibile fuggire lontano dal proprio passato, non è certo possibile allontanarsi da se stessi.

All’interno delle puntate si parla di alcune storie misteriose che sono state raccontate proprio riguardo il campanile che esce fuori dal lago. Le campane non suonano più da molti anni, ma secondo la leggenda qualcuno ancora riesce a sentirle, soprattutto di notte. Ovviamente questo non viene interpretato come un buon segno.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here