Parole d’ordine anni 90: ecco i must più cool dell’estate 2020

Gli anni 90 hanno segnato le vite di tutte, soprattutto dal punto di vista del look, nel bene e nel male: Beverly Hills, le Spice Girls, le zeppe e i crop top di velluto hanno segnato una generazione intera di ragazze, una moda che a volte ha portato abbinamenti discutibili ma che, indubbiamente, non aveva paura di osare.

Allora, ragazze dei 90s, riaprite le scatole con le vostre vecchie forcine e mollettine, tirate fuori le vostre zeppe. Questo è il vostro momento, perché dalle passerelle allo street style, la moda parla chiaro: gli anni Novanta sono più vivi che mai, e sono tornati prepotentemente di tendenza, ma con un tocco very cool.

Andiamo a scoprire quali sono i capisaldi che hanno segnato un decennio indimenticabile, e che oggi sono tornati ad essere look super trendy.

L’abbinamento crop top e jeans a vita alta

Divisa d’ordinanza degli anni Novanta e resa celebre dai personaggi delle serie più in voga dell’epoca – in particolare Rachel Green in Friends e Donna Martin in Beverly Hills 902010 – il crop top è la tendenza dell’estate. Questa maglietta cortissima e fasciante, che oggi si trova anche più morbida e adatta a tutti i fisici, diventa un interessante complemento di stile, soprattutto se abbinata con i mom jeans a vita alta, morbidi e rilassati, altro must indossato spesso e volentieri dagli idoli degli anni ’90.

Chunky sneakers

Oggi le chiamano chunky o addirittura “ugly” (brutte), ma nei 90s erano semplicemente le scarpe da ginnastica più in voga, da indossare in qualsiasi occasione: massicce, con la suola alta e totalmente bianche, le scarpe da ginnastica maxi sono state riproposte da Balenciaga, ed è bastato pochissimo perché tutti si adeguassero al loro ritorno, fino a diventare un elemento fondamentale nella scarpiera, da abbinare sia con i jeans che con le pencil skirt al ginocchio e una t-shirt morbida.

Passione denim

Non solo jeans: gli anni Novanta erano celebri per il look total denim, e questa tendenza è tornata prepotentemente per l’estate 2020. Largo spazio, quindi, a jeans abbinati con giubbino oversize della stessa tonalità, un look comodo e cool, ma anche alle salopette, altro capo che spopola per la stagione: da sfoggiare di giorno con sneaker e scarpe flat, ma anche di sera con sandali o décolleté.

Mollette e forcine

Sono stati gli accessori più amati, e chiunque sia stata ragazzina negli anni 90 ne avrà avute a dozzine: sono le mollette e le forcine, molto popolari in passato e ora tornate amatissime nel mondo degli accessori. Il must sono le clip colorate a forma di farfalline, ma si può anche optare per mollette maxi e molto decorate, per un look ancor più audace e pronto a stupire tutti, o forcine da abbinare agli scrunchies, i coloratissimi e deliziosi elastici in stoffa.

Il marsupio

Non tutti lo amano, ma tutti concorderanno sul fatto che è stato un simbolo degli anni 90 e che è tra i must-have di stagione ispirati a quel periodo. Che sia total black, da abbinare a un look colorato, o in tinte pop per dare vivacità ai look più casual, il marsupio è decisamente comodo è davvero cool. Gli stilisti si sono impegnati nell’attualizzarlo in chiave ultra chic: tra i più ambiti quello in pelle di Miu Miu, subito reso un must dall’influencer Chiara Ferragni.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here