Provare a realizzare una pizza con una farina differente, può essere un’occasione per cimentarsi in cucina ma anche per aiutare chi soffre di particolari intolleranze alimentari. Scopriamo la ricetta e il procedimento della pizza con farina di riso.

La pizza farina di riso

La farina di riso è una farina ricavata dal noto cereale che si utilizza in cucina come base per dare forma agli impasti senza glutine. Ciò si rende molto utile nella preparazione di alimenti per celiaci, che come è noto sono intolleranti alla proteina del glutine.

In questo articolo vogliamo spiegarvi come preparare la pizza di farina di riso, una ricetta gustosa e sfiziosa che renderà felici e lontani da pericoli anche gli intolleranti al glutine. La pizza con farina di riso ha una lievitazione breve ma una consistenza perfetta. La differenza da una pizza classica è davvero poca e il gusto vi sorprenderà.

Ricetta pizza senza glutine con farina di riso

Per preparare la pizza con farina di riso avrete bisogno dei seguenti ingredienti:

  • 250 grammi di farina di riso;
  • 250 grammi di maizena;
  • 7 grammi di lievito di birra secco;
  • 200 grammi di acqua;
  • 30 ml. di olio EVO;
  • 10 grammi di sale fino;
  • 300 ml di passata di pomodoro;
  • 300 grammi di mozzarella;
  • origano q.b.

Procedimento ricetta pizza farina di riso

Per preparare questa pizza a base di farina di riso, prendete una ciotola capiente, versatevi la farina di riso e la maizena e setacciatele insieme. Sciogliete nell’acqua il lievito di birra secco, aggiungetelo alla farina e alla maizena ed iniziate a lavorare l’impasto. Aggiungete il sale e l’olio e proseguite ad impastare con le mani. Controllate la compattezza dell’impasto per pizza con farina di riso: se troppo sodo mettete 50 ml di acqua in più, tenendo presente che, data la poca elasticità, si allargherà durante la lievitazione.

Formate una palla e riponete l’impasto a lievitare per una tempistica pari a 3 ore. Il composto dovrà essere coperto da una pellicola trasparente per alimenti: in questo modo raddoppierà il suo volume in maniera corretta. Trascorso il tempo prelevate la palla lievitata e stendetela su una teglia precedentemente oliata o rivestita di carta da forno. Stendete per bene l’impasto, ricopritelo nuovamente con una pellicola trasparente e lasciatelo lievitare ancora per 60 minuti. Trascorso il tempo togliete la pellicola, aggiungete la passata di pomodoro spandendola per bene con l’aiuto del dorso di un cucchiaio, aggiungete l’olio Evo, il sale, una spolverata di origano e infornate la pizza a 200° per 25 minuti. Passato nuovamente questo tempo togliete dal forno, aggiungete la mozzarella, rimettete la pizza nel forno e fate cuocere ancora per 10 minuti, controllando che la mozzarella si sciolga. Prelevate la pizza, sfornatela e servitela ai vostri ospiti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here